lunedì 19 gennaio 2015

Amica della vita. TU

Io non smetterò mai di ringraziarti per la consapevolezza con cui mi hai insegnato a vivere questi due anni, mi hai trasferito il senso di "stare", stare con la gioia, col dolore, con la rabbia, con la solitudine, con la paura, con l'ansia, con il sorriso, con la gentilezza, con me stessa, con le mie amiche, con il buio e con la luce...
Mi hai preparata al dolore e all'abbandono e una volta conosciuto tutto questo ho imparato a godere di ogni attimo, ogni singolo attimo chiamato Vita! Ieri ho avuto l'onore di prenderti per mano e accompagnarti ovunque tu abbia deciso di andare. 
Tu mi hai regalato occhi per vedere meglio quanta meraviglia ho intorno, mi hai regalato mani per toccare e accudire chi amo, mi hai regalato il naso per annusare i profumi, mi hai regalato bocca per assaggiare i sapori tu mi hai reso libera ridonandomi il valore dei sensi. Non smetterò mai di raccontare chi sei a mio figlio che voglio cresca sapendo che io non amo mai a caso.
Amica della vita


Eterea in vita


Eterea per sempre

1 commento:

  1. Un abbraccio anche a te. Grazie per ciò che scrivi. Ciao

    RispondiElimina

Diamo SPAZIO ai commenti di tutti, usate l'umorismo, l'educazione, l'ortografia ma soprattutto le IDEE...