martedì 27 ottobre 2015

BE the EFFECT, ce ne parla Monica

“Secondo l’Effetto Farfalla, il battito d’ali di una farfalla in Brasile può generare un tornado in Texas. Ciò significa che un piccolo cambiamento, avvenuto in un luogo all’interno di un sistema complesso, può produrre effetti inattesi altrove.”
Foto Be the Effect
Ho conosciuto Be the Effect grazie alla mia cara amica MANUELA che, prima di me, si è interessata al progetto e ha iniziato a raccontarmelo. Poco dopo, anch'io ne sono stata coinvolta e, insieme a me, tutte le Merendine.
Foto Pamela Lodolo
Per questo motivo oggi abbiamo deciso di dare SPAZIO alla bellissima IDEA di Monica che, intervistata da #merendinagenerosa, ci ha raccontato il suo progetto, gli aspetti più profondi e le ultime news.

MERENDINA: Raccontaci chi sei in due righe
MONICA: Mi chiamo Monica e lavoro come Freelance Designer Director a Milano. Se dovessi scegliere poche parole per definirmi direi che sono una persona puntuale, che ama lavorare ed è sempre pronta a imbarcarsi in nuove avventure. Amo il mio lavoro e credo in quello che faccio.

Foto Be the Effect

MERENDINA: Come hai deciso di intraprendere il progetto Be the Effect?
MONICA: Circa un anno fa per lavoro sono entrata in contatto con Lema J, un brand di gioielli che devolve il 100% dei profitti a Karma for Cara, un’organizzazione no-profit che promuove il volontariato giovanile, supporta la cura dei malati di leucemia e premia l’eccellenza nel mondo del volontariato. L’incontro con Karma for Cara è stato fondamentale, ho rivisto la mia scala delle priorità e ho deciso di voler fare qualcosa di utile per gli altri attraverso le mie capacità e il mio lavoro. Ho creato un progetto, Be the Effect, che ha una missione sociale importante e trasmette un messaggio positivo e di solidarietà che parte dalla realtà quotidiana delle persone e si allarga a tutti, coinvolgendo energie e impegno comuni. Il mio scopo e la mia responsabilità di designer si estendono al di là della professione che svolgo per sostenere cause a vantaggio del bene comune, in un impegno di solidarietà che sta già facendo la differenza. 
UN PASSO ALLA VOLTA. UN BATTITO ALLA VOLTA


Foto Be the Effect

MERENDINA: Perché hai scelto l’arancione?
MONICA: L’ARANCIONE è il colore che rappresenta la lotta contro la leucemia


L'ARANCIONE originale di Be the Effect
MERENDINA: Cosa è stato realizzato grazie alla vendita delle maglie Be the Effect?
MONICA: Tanto, considerando la natura homemade del progetto e il fatto che è online da pochi mesi. Be the Effect ha partecipato ad una raccolta fondi per regalare un viaggio a Disneyland a una bambina della provincia di Como che insieme alla sua famiglia sta combattendo una lotta molto dura. Sono state fate due donazioni alla Fondazione de Marchi ONLUS (maggio 2015 e Luglio 2015) di Milano e due donazioni a Karma for Cara Foundation (maggio 2015 e Luglio 2015). 

MERENDINA: Cosa ci riservi per l’inverno?
MONICA: Proprio in questi giorni ho messo online le borse, una piccola edizione limitata (solo 50pz) in tre varianti colore per accompagnarci in questo periodo. Abbiamo l'arancione, il verde petrolio (Teal) e il rosso scuro che ho pensato di chiamare Sangria. Sto lavorando a un altro prodotto per l’inverno, ma non avendo ancora in mano un prototipo preferisco tenere tutto top secret!!  



Le nuove BAG in tre COLORI - Foto Be the Effect
MERENDINA: Come possiamo aiutarti a divulgare il messaggio
MONICA: Parlando del progetto con tutti, amici, parenti, colleghi. Coinvolgendoli e spiegandogli cosa significa "Be the Butterfly Effect", che il progetto si ispira ad una teoria che magari non conoscono ma che è così vera: PIÙ SIAMO, PIÙ L'EFFETTO SARÀ AMPLIFICATO!

Foto Pamela Lodolo

Foto Pamela Lodolo




MERENDINA: Riepiloga per noi come contattarti e acquistare le magliette
MONICA: I prodotti Be the Effect si possono acquistare sul sito www.jointheeffect.com (accettiamo sia Paypal che carta di credito). 
Per qualsiasi informazione ci si può rivolgere direttamente a me: monica@jointheeffect.com.

Foto Pamela Lodolo

video


#merendinagenerosa



Nessun commento:

Posta un commento

Diamo SPAZIO ai commenti di tutti, usate l'umorismo, l'educazione, l'ortografia ma soprattutto le IDEE...